Cosa facciamo

Un mondo più solidale, inclusivo e resiliente!

Da quattordici anni, nella prima settimana di Ottobre a Monte San Giusto – la Città del Sorriso – organizziamo il Clown&Clown Festival, festival internazionale di clownerie e clown-terapia ideato dalla Mabò Band nel 2005.

Il Clown&Clown Festival è un Festival originale, innovativo e singolare che, attraverso la figura del clown, vuole valorizzare l’arte circense contemporanea in tutte le sue possibili sfaccettature e avanguardie. Dal 2005 stiamo dando vita a un climax ascendente di progetti artistici, ospiti di prestigio nazionale ed internazionale, partecipazione di pubblico e successo di critica.

Ma non solo! Facendo leva e al contempo promuovendo la figura del CLOWN, vogliamo parlare in un modo sempre più accessibile ad un pubblico sempre più vasto, attribuendo al messaggio artistico e culturale, un impatto sociale e umanitario incommensurabile. Mossi dall’entusiasmo di condividere il sogno di un altro mondo possibile e dall’incrollabile fiducia nel realizzarlo, vogliamo trasmettere il valore universale del sorriso e un messaggio di positività verso la Vita.

Inoltre, con l’aiuto di centinaia di volontari, sangiustesi e non, ogni anno trasformiamo Monte San Giusto nella Città del Sorriso, decorandola con tutti i colori dell’arcobaleno, con tantissime e meravigliose scenografie ed addobbi, ma soprattutto con l’enorme naso rosso che domina dal campanile della chiesa, simbolo del Festival.

La nostra Vision

Ogni anno, vogliamo contribuire a creare un mondo più solidale, inclusivo e resiliente, diffondendo il messaggio di pace e d’amore nascosto dietro la maschera più piccola del mondo, il naso rosso.

La nostra Mission

Vogliamo valorizzare la figura del clown in tutti i suoi aspetti (dal circense all’artista di strada, dal prestigiatore al clown musicista, fino ad arrivare all’importante figura del clown-dottore) e trasmettere l’importanza e il valore universale, comunicativo e terapeutico del sorriso.

I nostri Valori

il sorriso, la solidarietà, la diversità, la resilienza.

Obiettivi

  • Far conoscere il valore artistico della figura del clown, attraverso spettacoli, workshop; l’organizzazione del reality-clown “Clown-Factor”; la partecipazione di artisti di strada nazionali ed internazionali e dei pionieri dell’arte di strada e delle clownerie.
  • Far conoscere il valore terapeutico della figura del clown, attraverso la collaborazione con associazioni nazionali ed internazionali di clown-terapia e clown-care; la partecipazione di clown-dottori da tutto il territorio nazionale; testimonianze, seminari, workshop e incontri formativi.
  • Ampliare i progetti di comico-terapia nelle case di cura, case di riposo, centri disabili, ospedali, centri di accoglienza, zone che vivono situazioni di disagio.
  • Ampliare gli incontri formativi portati avanti nell’ambito del “Progetto Scuole”, che vedono il coinvolgimento di numerose scuole del territorio in spettacoli, seminari, dialoghi e testimonianze.
  • Diffondere la conoscenza e l’applicabilità del concetto di resilienza ovvero della capacità umana di reagire con progettualità alle avversità della vita.
  • Sensibilizzare verso il concetto di diversità in un’ottica di rispetto reciproco.
  • Promuovere il nostro territorio a livello culturale, artistico, enogastronomico e produttivo.