Progetto scuole

Dal 28 settembre al 3 ottobre
Info e prenotazioni T. 331 999 6765
Il Clown&Clown porta racconti e testimonianze sulla bellezza nelle scuole in Italia e nel mondo, inoltre sostiene le organizzazioni e i progetti coinvolti con una donazione.
PROGETTO MODULARE: Costituito da video formativi da 20 minuti l’uno, pensati per diverse fasce d’età, dalla Scuola dell’Infanzia agli Istituti Secondari Superiori.
FORMATORI: Clown umanitari, clown dottori e formatori amici del Festival: Claun il Pimpa, Rachele Ignesti di M’Illumino d’Immenso Onlus e Sabine Choucair, a cui si aggiunge Enne Marx.
REGISTRAZIONE: Le classi e le scuole interessate potranno accedere ai contenuti tramite registrazione e scegliere uno o più contenuti,

VIDEO N.1

Il percorso di un clown

Sinossi video: In questo video, Enne Marx ci racconta un po’ della sua esperienza come artista clown. Ci svela alcuni a aspetti  della creazione del suo alter ego clown  e i dettagli della sua personale poetica. Attraverso questo video, Enne ci rivela la bellezza di diventare e abbracciare una nuova versione di sé, che si chiama Mary En, e che, come tutti i clown, vuole rendere il mondo un posto un po’ più bello.

Durata: 20 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 11+   (Scuola Secondaria di primo grado – Scuola Secondaria di secondo grado)

Nome del formatore: Enne Marx

Bio del formatore: Enne Marx lavora nel settore umanitario con un’enfasi sulle arti performative, in particolare sulla clownerie. Attrice, insegnante di Arti Performative, con una Laurea in Animazione Artistica e un Dottorato in corso in Arti Performative e Teatro, per cui fa ricerca sulla clownerie all’Università di Coimbra.

Ha iniziato la sua carriera da clown nel 2002, lavorando come clown-dottore negli ospedali con l’Associazione Doutores da Alegria Association. È Co-fondatrice della Compagnia teatrale Animée/As Levianas- (prima compagnia di clown donne del Brasile), Direttrice di PalhacAria – Festival Internazionale di donne clowns a Recife, e Ideatrice della Rete dei Festival Brasiliani. È Fondatrice di Teachingclowning, per cui organizza workshop di clownerie in Brasile, Portogallo, Italia.

Crede che il linguaggio del clown sia unico e inimitabile, per questo studia non solo la pratica di questa arte, ma anche i benefici che ne derivano per tutta la società.

 


VIDEO N.2

Testimonianze di un clown dagli ospedali

Sinossi video: Dal 2002 Enne Marx lavora come clown negli ospedali e raggiunge i bambini in diverse parti del mondo (come Brasile, Portogallo, Argentina, Francia e Italia). Questo video è solo un piccolo assaggio dei racconti e delle esperienze che riguardano il ruolo e il potere sociale che può avere l’Arte, in particolare quella del clown. Quello del clown, infatti, è un linguaggio che suscita emozioni estremamente positive, anche se tocca temi come il dolore e la morte. Questa dualità rappresenta proprio l’essenza della bellezza di questo lavoro.

Durata: 20 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 11+   (Scuola Secondaria di primo grado – Scuola Secondaria di secondo grado)

Nome del formatore: Enne Marx

Bio del formatore: Enne Marx lavora nel settore umanitario con un’enfasi sulle arti performative, in particolare sulla clownerie. Attrice, insegnante di Arti Performative, con una Laurea in Animazione Artistica e un Dottorato in corso in Arti Performative e Teatro, per cui fa ricerca sulla clownerie all’Università di Coimbra.

Ha iniziato la sua carriera da clown nel 2002, lavorando come clown-dottore negli ospedali con l’Associazione Doutores da Alegria Association. È Co-fondatrice della Compagnia teatrale Animée/As Levianas- (prima compagnia di clown donne del Brasile), Direttrice di PalhacAria – Festival Internazionale di donne clowns a Recife, e Ideatrice della Rete dei Festival Brasiliani. È Fondatrice di Teachingclowning, per cui organizza workshop di clownerie in Brasile, Portogallo, Italia.

Crede che il linguaggio del clown sia unico e inimitabile, per questo studia non solo la pratica di questa arte, ma anche i benefici che ne derivano per tutta la società.

 


VIDEO N.3

Portare la bellezza di un sorriso a Beirut. Un reportage

Sinossi video: Il 4 agosto, esattamente alle 6:07 del pomeriggio, Beirut è stata sconvolta da una enorme esplosione in cui più di 200 persone sono morte, 6 000 sono rimaste ferite, 300 mila sono hanno perso la propria abitazione e decine sono quelle ancora disperse

La prima parte del video racconta le esperienze di diversi personaggi che hanno vissuto in prima persona questo evento drammatico: Imad e Lina che hanno ripreso il momento dell’esplosione dal loro balcone, Sonia che ha condiviso questi momenti di terrore con le sue figlie e i suoi nipoti, Io (Sabine), una donna che dormiva da sola nella sua casa rimasta senza porte e finestre, Samira che si è rifiutata di lasciare la sua casa nonostante le crepe sui muri, Mona che ancora non realizza cosa è successo e cammina per le strade di Beirut ricordando la sua bellezza.

Dopo questa prima parte di reportage, il video va avanti con foto e estratti video che mostrano le attività che i clown dell’Associazione Clown Me In stanno portando avanti per risollevare il morale dei bambini e delle loro famiglie e per portare loro la bellezza di un sorriso.

Durata: 20 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 11+   (Scuola Secondaria di primo grado – Scuola Secondaria di secondo grado)

Nome del formatore: Sabine Choucair

Bio del formatore: Sabine Choucair è una clown umanitaria, storyteller e performer libanese. Formatasi in Arti Performative a Londra e in Terapia Sociale a New York, ha lavorato con diverse comunità in tutto il mondo, raccogliendo storie da trasporre sul palco o in video.

È co-fondatrice dell’associazione Clown Me In, che opera in Messico e in Libano usando l’arte del Clown per contrastare l’ingiustizia sociale. È membro di Clown Without Borders USA. Sabine è anche direttrice artistica del progetto The Caravan e direttrice amministrativa del Beirut Cinema Days film festival.

Inoltre, Sabine è stata tra i 40 leader culturali scelti per condividere il loro lavoro al Word Economic Forum di Davos a gennaio 2017. Nel 2019 ha ricevuto il premio “Il Clown nel Cuore” durante il XV Clown&Clown Festival.

 


VIDEO N.4

La Guerra in un Sorriso

Sinossi video: Il docufilm nasce in seguito al più recente viaggio dell’uomo Marco Rodari e del suo alter ego, il “claun” Pimpa, ad Aleppo, quella che qualche anno fa era una città e oggi è per larghi tratti un cumulo di polvere e macerie. Marco Rodari è l’Uomo dietro la corazza protettiva del naso rosso, che riflette sul senso del suo viaggio che diventa anche straziante viaggio interiore; il “claun” invece è colui che restituisce il diritto alla Meraviglia a quei bambini che vivono sulla loro pelle distruzione, disperazione, smarrimento, abbandono.

Un’anima pura accompagnata giorno per giorno, con delicatezza e rispetto, dalla macchina da presa: così è nato un documentario toccante e di sublime bellezza.

Durata: 30 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 9+   (Scuola Primaria dalle classi terze – Scuola Secondaria di primo grado – Scuola Secondaria di secondo grado)

Nome del formatore: Claun il Pimpa – Marco Rodari

Bio del formatore: Girare il mondo “armato” di naso rosso per regalare sorrisi è la missione che il clown il Pimpa (alias Marco Rodari) da quando ha 18 anni porta nelle zone difficili dell’Italia e del Mondo.

Nel 2005 conosce per la prima volta il Medio Oriente e da oramai quindici anni lavora con continuità nelle zone di guerra con progetti di clown-terapia tra Siria, Iraq e Striscia di Gaza. Il Pimpa, ha sofferto la tragedia delle guerre a Gaza, le rovine degli attentati suicidi a Bagdad, gli stravolgimenti orribili delle rivoluzioni arabe. Ha condiviso gioie e dolori con i ragazzi degli Slam delle grandi megalopoli della terra e strappato un sorriso nelle pediatrie di tutto il mondo.

Claun Il Pimpa ha fondato l’Associazione “Per Far Sorridere il Cielo”, che si prende cura di bambini che hanno subito traumi fisici e psichici in conseguenza di una guerra vissuta o che stanno ancora vivendo, attraverso: Spettacoli di Magia – Clown, Servizi di clown-terapia in Ospedale, Scuole di Magia – Laboratori per bambini, Sostegno alimentare e medico, Scuole di Magia-Clown per operatori adulti in loco.


VIDEO N.5

Per far Sorridere il Cielo

Sinossi video: Girare il mondo “armato” di naso rosso, per far sorridere il cielo, dove cadono bombe e lacrime. Questa è la missione che il Claun il Pimpa (Marco Rodari) porta ovunque sia andata smarrita la gioia dei bimbi.

Grazie al suo cappellino ad elica e a un pizzico di magia, la fantasia riprende il suo volo, e per un attimo tutto e felice! La camera di un ospedale, il ciglio di una strada, una scuola, le macerie della guerra, ovunque sia possibile arrivare il Pimpa prova a riaccendere la meraviglia dei bimbi.

A chi gli chiede “Chi te lo fa fare?” Risponde: “Un Bimbo a cui hai regalato la Meraviglia sarà portatore sano di Pace”.

Si perché la Meraviglia è uno di quei “gesti” involontari che ogni Bimbo esprime, come il respirare, come il far battere il cuore. E un Bimbo che non prova Meraviglia, come può credere che esistano cose Belle? Un Bimbo che non prova Meraviglia, come può creare cose Belle? Ma la Meraviglia è nel DNA dei Bimbi e basta una piccola magia e si torna subito a respirare: è la straordinarietà dei Bimbi!

Il video presenta brevemente l’Associazione “Per Far Sorridere il Cielo” – Claun il Pimpa – Onlus e le sue attività a Gaza, Bagdad, Alessandria D’Egitto, Aleppo.

Durata: 15 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 9+   (Scuola Primaria dalle classi terze – Scuola Secondaria di primo grado – Scuola Secondaria di secondo grado)

Nome del formatore: Claun il Pimpa – Marco Rodari

Bio del formatore: Girare il mondo “armato” di naso rosso per regalare sorrisi è la missione che il clown il Pimpa (alias Marco Rodari) da quando ha 18 anni porta nelle zone difficili dell’Italia e del Mondo.

Nel 2005 conosce per la prima volta il Medio Oriente e da oramai quindici anni lavora con continuità nelle zone di guerra con progetti di clown-terapia tra Siria, Iraq e Striscia di Gaza. Il Pimpa, ha sofferto la tragedia delle guerre a Gaza, le rovine degli attentati suicidi a Bagdad, gli stravolgimenti orribili delle rivoluzioni arabe. Ha condiviso gioie e dolori con i ragazzi degli Slam delle grandi megalopoli della terra e strappato un sorriso nelle pediatrie di tutto il mondo.

Claun Il Pimpa ha fondato l’Associazione “Per Far Sorridere il Cielo”, che si prende cura di bambini che hanno subito traumi fisici e psichici in conseguenza di una guerra vissuta o che stanno ancora vivendo, attraverso: Spettacoli di Magia – Clown, Servizi di clown-terapia in Ospedale, Scuole di Magia – Laboratori per bambini, Sostegno alimentare e medico, Scuole di Magia-Clown per operatori adulti in loco.


VIDEO N.6

Bella

Sinossi video: In questo video la Dott.ssa Gomitolo ci racconta una storia.

C’era una volta una strega cattiva, brutta e gobba, che un giorno riceve un invito a pranzo da parte di un orco… Riuscirà la strega, con i consigli degli animaletti del bosco, a farsi bella per piacere all’orco?

Questa storia ci insegna che ognuno di noi è bellissimo con le proprie caratteristiche e non bisogna cambiare per piacere agli altri. Seguirà laboratorio con i bambini. 

Durata: 10 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 3+   (Scuola dell’Infanzia)

Nome del formatore: Dott.ssa Gomitolo – Rachele Ignesti

Bio del formatore: Rachele Ignesti è la Dottoressa Gomitolo, Presidente dell’Associazione Clowncare M’illumino d’immenso di Firenze dal 2016. Lei e gli altri componenti dell’Associazione lavorano come clown in corsia all’ospedale OSMA del Ponte a Niccheri e prendono spesso parte in missioni umanitarie, sia in Italia che all’estero. 

Da anni, ormai, l’Associazione è amica del Clown&Clown Festival. In particolare, Rachele è da sempre impegnata nel Progetto Scuole: fa divertire i bimbi della Scuola dell’Infanzia e della Primaria di Monte San Giusto e va a trovare a casa i bimbi e i ragazzi con difficoltà motoria o allettati che non possono spostarsi o che si spostano a fatica. Un volto amico che i bambini di Monte San Giusto potranno riabbracciare virtualmente, una nuova amica per i bambini di tante scuole in tutta Italia.


VIDEO N.7

Orecchie di farfalla

Sinossi video: In questo video la Dott.ssa Gomitolo ci racconta una storia.

C’era una volta una bambina che viene sempre presa in giro dai suoi compagni di scuola per il suo modo buffo di vestire e le sue orecchie… giganti! Non sarà sempre facile per la bambina, ma riuscirà a trovare il modo di rispondere sempre con il sorriso e non abbattersi mai. 

Questa storia ci insegna che ogni nostro difetto può essere trasformato in qualcosa di bello e straordinario. 

Seguirà laboratorio con i bambini. 

Durata: 10 minuti c.a.

Fascia di età consigliata: 6+   (Scuola di primo grado)

Nome del formatore: Dott.ssa Gomitolo – Rachele Ignesti

Bio del formatore: Rachele Ignesti è la Dottoressa Gomitolo, Presidente dell’Associazione Clowncare M’illumino d’immenso di Firenze dal 2016. Lei e gli altri componenti dell’Associazione lavorano come clown in corsia all’ospedale OSMA del Ponte a Niccheri e prendono spesso parte in missioni umanitarie, sia in Italia che all’estero. 

Da anni, ormai, l’Associazione è amica del Clown&Clown Festival. In particolare, Rachele è da sempre impegnata nel Progetto Scuole: fa divertire i bimbi della Scuola dell’Infanzia e della Primaria di Monte San Giusto e va a trovare a casa i bimbi e i ragazzi con difficoltà motoria o allettati che non possono spostarsi o che si spostano a fatica. Un volto amico che i bambini di Monte San Giusto potranno riabbracciare virtualmente, una nuova amica per i bambini di tante scuole in tutta Italia.